IL SAGRATINO DI MONTEFALCO A SLOW WINE

IL SAGRATINO DI MONTEFALCO A SLOW WINE

L'Umbria ha due DOCG, una delle quali, la Montefalco Sagrantino, ha come protagonista questo vitigno, autoctono della Regione e noto ai più per la sua grande tannicità. Sul fatto che il Sagrantino abbia avuto i natali proprio a Montefalco ce ne danno testimonianza nel...

SLOW WINE 2020: IL TRIPUDIO DEL TERROIR

SLOW WINE 2020: IL TRIPUDIO DEL TERROIR

Come molti di voi sapranno, sia dal blog che dal mio canale Youtube DIVINO TV, sono una paladine del terroir. Sono convinta che il vino ci affascina proprio grazie alla virtuosa correlazione fra questi tre elementi: vitigno, vignaiolo e condizioni pedo-climatiche. Ve...

RUFINA: LA SOTTOZONA ELEGANTE DEL CHIANTI

RUFINA: LA SOTTOZONA ELEGANTE DEL CHIANTI

IL TERROIR Il Chianti, da non confondere col Chianti Classico, che è la zona storica del Chianti ed è definita da una docg differente, è suddivisa in 7 sottozone, fra cui la Rufina. Non è stata la Docg a conferir dignità a questi luoghi, ma centinaia di anni prima lo...

ROMA E MERANO WINE FESTIVAL: WHAT ELSE?

ROMA E MERANO WINE FESTIVAL: WHAT ELSE?

Roma è in assoluto una delle mie città preferite ed il Merano Wine Festival non ha certo bisogno di presentazioni. Roma è stupenda. Non amo usare superlativi, ma qualsiasi aggettivo meno intenso non la qualificherebbe. Poi a Roma mi sento a casa: ho amici adorabili,...

IL ROERO E IL NEBBIOLO DI ALBERTO OGGERO

IL ROERO E IL NEBBIOLO DI ALBERTO OGGERO

IL TERROIR: IL VIGNAIOLO E LA ZONA DI PRODUZIONE Ho conosciuto questo giovane vignaiolo del Roero a Live Wine 2019, una manifestazione davvero interessante, di cui vi ho parlato anche in precedenti posts. La cosa che mi è subito piaciuta di Alberto Oggero è...