Ciao sono Laura

 

COSA FACCIO…

…consulenza a aziende vitivinicole, enoteche, ristoranti, bar per:

– sviluppo strategico,

– comunicazione,

– consulenza contrattuale,

– formazione,

– degustazioni guidate

CHI SONO

Amo la natura, soprattutto il mare, ed i suoi frutti e mi affascina molto vedere quali fantastici risultati possano produrre la passione, l’esperienza delle persone e soprattutto il nostro rispetto per l’ambiente.

Forse per questo fin da piccola ero indecisa se diventare una veterinaria/coltivatrice o un’economista, altra mia passione.

Ho scelto quest’ultima ma non potevo vivere in una metropoli e per di più lontana dal mare, così, appena laureata, mi sono trasferita, prima a 4 km dalla spiaggia ed ora a 200 metri…il prossimo spostamento temo sarà la palafitta!

Mi sono messa a fare la commercialista, scrivere articoli, libri di economia, far consulenze, insegnare a master universitari…ma la passione che è diventata un lavoro è quella per il vino. Ricordo ancora quando da piccola mia nonna mi chiedeva di prendere il Barolo dalla cantina per fare il brasato. Oppure quando mi perdevo a guardare le etichette sugli scaffali e, unendo le prime lettere mi affascinava quella strana J nel nome GAJA sullo sfondo così pulito.

Mi sono iscritta al corso da sommelier, perché volevo essere consapevole e saper valutare la bontà di un vino a prescindere dall’etichetta e sapere cosa c’era dentro al bicchiere…volevo conoscere il terroir!

Acquisito il titolo non mi sono fermata lì: ho aperto questo blog, poi il canale Youtube DIVINO TV, ho cominciato a tenere degustazioni guidate per sommeliers, lavori della ristorazione e semplici appassionati.

Dopo un paio di anni la strada si è delineata ancora meglio ed ai primi timidi passi nel mondo del vino, sono cominciate le consulenze per la valorizzazione e lo sviluppo strategico per viticoltori ed ho.re.ca., con una parola che mi guida sempre: terroir!

Il mio profilo Instagram mi ha permesso, oltre che di farmi conoscere da alcuni clienti, anche di essere coinvolta in progetti interessanti: sono stata nel 2017 “Sommelier del mese” per Sommelier Wine Box e lo sarò di nuovo a novembre. Per Amanti di Vino mi sono cimentata in 3 podcasts sull’abbinamento cibo-vino. Per scaramanzia non vi parlo ancora di un nuovo progetto, che spero vi piacerà…ne riparliamo fra un paio di mesi ;-).

La parte “senzaglutine” dopo “divino” è rivolta a dare una mano a chi è celiaco come me, nel trovare ristoranti in cui si possa godere della tavola anche con cibi senza glutine.