Castiglioncello è molto carina, il mare è pulito ed essendo abbastanza vicina a casa, ogni tanto mi capita di andarci. A fine agosto abbiamo pensato di farci una capatina a cavallo del pranzo e, non avendo mai mangiato lì, mi sono portata della frutta. I miei amici senza problemi di glutine volevano provare la rinomata focaccia di Salvadori, un ristorantino sul mare, e mi ero proposta di accompagnarli volentieri, senza cercare soluzioni gluten free.

Appena entrata nel rinomato locale, ho visto il bel logo blu col cappellino da cuoco di AIC: non potete immaginare la mia felicità!!! Avrei potuto mangiare anch’io!

Adoro le focacce ed ero già abbastanza sicura che sarebbe stata buona anche prima di addentarla: tanta fama per la focaccia “normale” significa una buona mano. Certo lavorare la farina gluten free non è facile, ma ero sicura che ci avevano messo tutto l’impegno possibile per mantenere un livello alto. E non sono stata smentita! Come sapete, quando provo un locale nuovo scelgo sempre la pizza o la focaccia più semplice di tutte, per testare davvero la pasta. Un’infinità di ingredienti coprirebbero un po’ la valutazione.

Per quanto mi riguarda gusto, elasticità e croccantezza erano giusti ed anche l’attenzione alla contaminazione. Cortesia e pulizia non hanno difettato e col frenetico via vai della giornata, credetemi che non era facile mantenerli.

La location merita: vi gustate la focaccia, mentre guardate il mare, pensando al prossimo tuffo. L’unico neo è che è aperto solo d’estate, mentre sarebbe bellissimo poter gustare i piatti di Salvadori anche d’inverno!